mercoledì 18 ottobre 2017

Speciale 2017 - Stelle di Natale

Le avventure di Pinocchio
 

Uno spettacolo di Marcello Chiarenza
Regia, drammaturgia e progetto scenografico di Marcello Chiarenza
Con Fabrizio Azara“Le avventure di Pinocchio” è l’ultimo
spettacolo del Teatro Silfo, nato dalla colla-
borazione con il regista e scenografo Marcello Chiarenza. È la storia di Pinocchio, tutta intera, con il suo ritmo trepidante e col susseguirsi incessante di azioni a
dare forma a uno spettacolo raccontato, ma anche giocato, che vuole essere una
occasione per riscoprire insieme una delle figure emblematiche della letteratura.

Nella scena vediamo un tavolo pieno di libri e un attore che, come un lettore
appassionato, passa di libro in libro leggendo le incredibili avventure di Pinocchio. Succede però che la lettura pian piano si trasforma in teatro, i libri in scatole magiche dai quali possono apparire dei sorprendenti giochi visuali e il tavolo in un palcoscenico dove tutto può accadere. La narrazione si alterna a momenti di grande ricchezza visuale mentre l’attore si serve di numerosi oggetti “magici”, libri ed altre trovate sceniche che sono frutto della particolare e attrattiva visione scenografica del regista Marcello
Chiarenza.

Disponibile dal 10 al 23 dicembre.



Natale in musica - libri da suonare
 
Lettura e musica dal vivo con laboratorio 

Con Giorgio Minardi

Libri da suonare nasce con l’intento di leggere i libri per l’infanzia dedicati al Natale da un punto di vista musicale e sonoro, come se si trattasse di partiture illustrate da tradurre in musica. Attraverso l’uso della voce, di oggetti e strumenti musicali, le storie acquisteranno una nuova dimensione... tutta da ascoltare. Il pubblico non avrà però solo un ruolo passivo ma verrà coinvolto direttamente attraverso giochi sonori di vario genere (indovinelli, brevi ritornelli da cantare, suoni del corpo). Al termine della lettura cantata seguirà il laboratorio durante il quale i bambini scopriranno le possibilità sonore di alcuni oggetti costruiti con materiale di recupero e le diverse modalità di produzione di suoni (battere, soffiare, scuotere, sfregare). I giocattoli sonori costruiti verranno poi utilizzati dai bambini per sonorizzare una storia realizzando
così una lettura musicata.

Disponibile dal 16 al 23 dicembre.


Sole, luna, stella 
Laboratorio di catturasole
con Davide Meloni e Luigi Todde


Sole, luna, stella è un albo scritto da Kurt Vonnegut e illustrato da Ivan Chermayeff e racconta la storia della nascita di Gesù. Il punto di vista però, a differenza di tutti i libri dedicati alla Natività, è quello di una creatura appena nata. Quello che leggeremo è un bellissimo albo filosofico per bambini sulla nascita di Gesù che esplora la vera natura del Natale, una visione, quella di Vonnegut, che combatte i pregiudizi e invita in modo ironico e poetico a guardare il mondo con occhi da neonato, con occhi meravigliati e curiosi.
Nel laboratorio ciascun bambino realizzerà il proprio catturasole, un pannello stellato da usare come sfondo nel presepe con una luce dietro o da appendere
come catturasole.

Il pannello è un gioco di colori e ombre che riflette la luce e riproduce il cielo stellato. Ogni bambino dovrà realizzare il proprio con cartone e carta velina colorata.
Disponibile dal 3 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018.


Il palazzo dei re Magi 
Laboratorio di costruzione e decorazione
Con Davide Meloni
 

All’interno dell’evento della Natività, la figura dei re Magi è quella che più ha
incuriosito e affascinato la fantasia di uno dei maestri dell’illustrazione italiana:
Emanuele Luzzati. “Sono uomini come noi anche se sono re, e si mettono in cammino con grande umiltà, per conoscere ciò che non sanno”, scrive in apertura al libro La stella dei re magi. Dopo la lettura dell’albo ci concentreremo sul palazzo dei re magi, di cui non si trova traccia nei vangeli se non in un manoscritto del XV secolo conservato a Monaco. Insieme ai bambini costruiremo e decoreremo i palazzi in cartone che dovranno essere orientaleggianti e regali, cercheremo insomma di realizzare il palazzo del Gran Khan descritto da Marco Polo nel Milione: “Le mura erano ricoperte d’oro e d’argento, adorne di statue di draghi, animali e uccelli dorati, cavalieri e idoli”.
Disponibile dal 3 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018.

  

Il Natale degli animali

Laboratorio composizione e disegno
Con Davide Meloni

Collaborazione, tolleranza e accoglienza sono quei sostantivi che dovrebbero descrivere il Natale. Nel bellissimo albo natalizio Il Natale degli animali, Ladislav Pavlik ci descrive il Natale degli animali del bosco che, imitando la famiglia del guardaboschi, addobbano un albero con la collaborazione di tutti. Il significato profondo del testo riguarda il dono fine a se stesso, il regalo che viene fatto senza attendersi nulla in cambio. Ma Il Natale degli animali è anche un elogio della solidarietà e della collaborazione: con la partecipazione di tutti si ottengono sempre risultati sorprendenti. A seguire un laboratorio dedicato alla composizione degli animali del bosco, i bambini avranno a disposizione le sagome in cartone degli animali. Tubicini di gomma, lana cardata o filata,
stoffe e cartone sono i materiali da utilizzare per realizzare gli animali che successivamente andranno colorati e dipinti.


Disponibile dal 3 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018.

Nessun commento:

Posta un commento