lunedì 13 febbraio 2017

Lughenè e Tutti a iscol@


Anche la nostra associazione è entrata a far parte del catalogo di laboratori predisposto dalla Regione Sardegna per abbattere il fenomeno della dispersione scolastica.
















Il nome che abbiamo scelto per questo progetto è “Pagine di idee”, nome che prende spunto dalla convinzione che i libri, siano essi di poesia, di narrativa, albi illustrati o saggistica, siano uno stimolo costante, che da sempre ha influenzato la creatività di adulti e bambini. Dalle pagine nascono le idee, specialmente se le pagine sono "buone" pagine.
Nasce così questo progetto di promozione della lettura e dell’arte; un progetto multidisciplinare che include attività di illustrazione, collage, sperimentazione, teatro delle ombre, manualità, pittura, creazione libri di stoffa, libri d’artista.



















I laboratori sono indirizzati  agli alunni delle Scuole primarie con l'obiettivo di stimolare creatività e immaginazione, aiutare i bambini a esprimere le proprie emozioni attraverso il disegno e le attività manuali e artistiche. I laboratori inclusi nel progetto, importanti per il ruolo attivo ricoperto dai bambini, sono anche un pretesto perché con l’arte si predispone a ragionare, riflettere e infine a decidere. Ulteriore e fondamentale obiettivo del progetto è di educare al rispetto reciproco, all’integrazione e alla tolleranza.

 
Nella proposta di progetto sono incluse 30 diverse attività che prendono spunto da albi illustrati di qualità che per la storia o per le illustrazioni sono emerse dal vasto panorama editoriale italiano e non solo.
In molti laboratori verrà allestita per l’occasione una “mostra portatile” per stimolare i bambini all’osservazione attenta, invitarli alla frequentazione di musei e Biblioteche. Sono previste le mostre dell’illustratore francese Eric Battut, del celebre maestro boemo Stepan Zavrel, dell’italiana Beatrice Alemagna vincitrice di numerosi premi internazionali. 






Nessun commento:

Posta un commento